Sei in » Cronaca
09/11/2015 | 13:13

GiÓ lo scorso 10 agosto venne tratto in arresto per spaccio di stupefacenti. Poi, esattamente tre mesi dopo, i carabinieri di Alessano lo trovano in casa con marijuana e hashis. Stavolta finisce in carcere, a Borgo San Nicola.


La droga rinvenuta dai carabinieri di Alessano


Alessano. Weekend di controlli intenso per i carabinieri salentini, specie per quel che riguarda servizi atti a prevenire reati in materia di droga. Ormai, certe attività vengono compiute quotidianamente, ma implementate soprattutto durante il fine settimana, ovvero quando in genere vengono messe a punto le maggiori scoperte. Premessa a parte, però, nella mattinata di sabato 7 novembre, i Carabinieri della Stazione di Alessano hanno tratto in arresto un 22enne del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine, poiché ritenuto responsabile di “Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”. Accusa dalla quale adesso dovrà opporre un’adeguata difesa nelle sedi opportune. I militari locali avevano notato da diverso tempo alcuni tossicodipendenti della zona “orbitare” intorno all’abitazione del ragazzo, peraltro già tratto in arresto il 10 agosto scorso per spaccio di stupefacenti ed attualmente sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma presso la locale Caserma Carabinieri.

Sarebbe bastato effettuare qualche appostamento – dicono i carabinieri provinciali attraverso una nota stampa pervenutaci in redazione – per fugare ogni dubbio. Costui, di smettere di spacciare, proprio non ne voleva sapere. Gli stessi militari hanno quindi deciso di compiere una perquisizione domiciliare presso la sua abitazione, rinvenendo all’interno 45 grammi di marijuana e altrettanti sette di hashish, in parte già suddivisa in dosi pronte per lo spaccio.

Più avanti, dunque, è stato arrestato e non appena completate le classiche formalità di rito anche associato presso la Casa Circondariale di Lecce, a Borgo San Nicola.

Sotto sequestro tutto lo stupefacente ed altra attrezzatura trovata durante l’operazione.




Autore: A cura della Redazione

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |