Sei in » Attualità
20/01/2015 | 18:36

Lo scrittore Giuseppe Catozzella, vincitore del Premio Strega Giovani 2014, incontrerà oltre duecento ragazzi ad Alessano grazie nel merito della sezione 'Incontri con l'Autore' organizzata dalla prof.ssa Valeria Bisanti.


Giuseppe Catozzella


Alessano. Oltre ad essere il primo vincitore del ‘Premio Strega Giovani 2014’, nonché primo classificato nella cinquina del ‘Premio Strega’, è autore di poesie, romanzi, racconti e reportage. Non solo. Scrive anche su settimanali nazionali come ‘L’Espresso’, ‘Sette’ e ‘Vanity Fair’. E inoltre possiede un blog ufficiale molto seguito dai ragazzi. Stiamo Parlando dello scrittore Giuseppe Catozzella, autore del libro ‘Non dirmi che hai paura’, con il quale nel mese di luglio scorso conquistò proprio il Premio Strega Giovani  2014. Il prossimo 22 gennaio – alle ore 9.00, presso l'oratorio "Don Tonino Bello" di Alessano, l'Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "G. Salvemini" lo ospiterà davanti ad oltre duecento ragazzi che dialogheranno con lui. Appuntamento che rientra nella sezione 'Incontri con l'Autore' organizzata dalla Professoressa Valeria Bisanti, in collaborazione con il dipartimento di italiano dell'Istituto Salvemini e con Michela Santoro della libreria Idrusa.

"Avvicinare i giovani alla lettura, stimolare in loro il piacere e la voglia di sfogliare un libro, è questo l'intento dell'iniziativadichiara la Professoressa Bisanticonsiderato che al giorno d'oggi é in costante diminuzione il numero dei ragazzi che si interessa alla lettura. Preoccupanti sono i recenti studi ISTAT che collocano la nostra regione in fondo alla classifica”.Pensatecontinua la Professoressache tre ragazzi su quattro non hanno mai sfogliato un libro”. Del resto, lo scrittore Mario Desiati sostiene che leggere poco rappresenti un segnale inquietante. Siamo un territorio destinato a essere vissuto da gente meno libera e più condizionata. Leggere è libertà.  “Il nostro Istituto diretto dalla Dirigente Addolorata Bramatoconclude Bisantiè sempre sensibile a iniziative del genere".




Giuseppe Catozzella
Autore: A cura della Redazione

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |